Utilizzo sostenibile delle risorse

Il legno è una materia prima essenziale nella produzione di matite colorate e non. L'utilizzo sostenibile delle risorse non solo protegge l'ambiente, ma aiuta anche la nostra attività a restare redditizia nel lungo periodo tutelando le materie prime e mantenendo i prezzi stabili. Nel 1992, siamo anche diventati la prima azienda nel settore degli strumenti da scrittura in Germania a lanciare sul mercato una tecnologia ecologica di vernici a base di acqua. Oltre alle tradizionali fonti di energia, l'azienda utilizza sempre di più tecnologie rinnovabili (come l'energia idroelettrica) per l'approvvigionamento di energia. Il legname di scarto viene inoltre compresso in pallet e riciclato con metodi termici se necessario.

Una materia prima certificata

Dal 2010, più del 95% del legno utilizzato dall'intero Gruppo Faber-Castell è certificato dalle rigide specifiche contenute nel FSC®. Il resto proviene comunque da una gestione forestale sostenibile, prevalentemente certificata dal noto standard PEFC. Ciò garantisce un approvvigionamento di legname ecologico, economicamente sostenibile e socialmente responsabile. 
 
Nel 1999 il Forest Stewardship Council® ha premiato le nostre foreste con l'etichetta ecologica FSC®-FM (Forest Management) per la loro gestione sostenibile, ecologica, socialmente responsabile ed economica. I criteri per l'ottenimento di questa certificazione includono: 
• Rispetto delle leggi, delle regolamentazioni e delle convenzioni
• Rispetto delle leggi delle popolazioni locali, compresi i diritti di proprietà dei proprietari terrieri
• Miglioramento e mantenimento di un'economia sostenibile e dei benefici sociali e ambientali delle foreste
• Tutela e ricostruzione degli ecosistemi, della biodiversità e delle risorse
 
Anche tutti gli stabilimenti del Gruppo Faber-Castell nel mondo e tutti i punti vendita hanno ottenuto la certificazione FSC®-CoC (Chain of Custody). Tale certificazione garantisce che la filiera sia tracciabile, dalla materia prima al prodotto finito.

Maggiori informazioni

Tecnologia ecologica di vernici a base di acqua

La superficie di una matita colorata o semplice ha una finalità tanto igienica quanto estetica. Senza questa copertura, infatti, il sudore delle mani o la masticazione della matita causerebbe l'insorgere di batteri nel legno. Tutte le matite colorate o semplici in legno prodotte in Europa sono quindi caratterizzate da un rivestimento ecologico di vernice a base di acqua che non contiene solventi organici (come l'acetone). Quando questa tecnologia fu lanciata nel 1992, l'azienda segnò un nuovo standard nel campo dei rivestimenti per matite. 
 
Vantaggi di questa tecnologia:
• Nessun odore sgradevole sul posto di lavoro 
• Una preparazione e lavorazione sicure assicurano una migliore tutela della salute e della sicurezza
• Protezione ambientale attiva grazie alla riduzione di solventi

Come generiamo energia

1) Energia idroelettrica
Copriamo una gran parte del nostro fabbisogno energetico utilizzando energia idroelettrica proveniente dal calore prodotto dallo scarto del legname. Nello stabilimento di Stein disponiamo di una turbina ad acqua, che è stata ristrutturata nell'aprile del 2014. In futuro, circa 1,7 milioni di kWh di elettricità ogni anno potranno essere generati con la turbina a seconda del livello d'acqua del fiume Rednitz. Ciò coprirà circa il 25% del fabbisogno energetico dello stabilimento di Stein. 
 
2) Impianto di produzione di pellet
Disponiamo di un impianto di produzione di pellet a Stein, utilizzato per il riscaldamento dell'edificio. Il legno di scarto della produzione viene compresso in pallet, stoccato nell'ex deposito di carbone per l'inverno e riciclato con metodi termici come richiesto. 
 
3) Altri metodi di generazione di energia
Nei nostri stabilimenti nel mondo utilizziamo fonti di energia rinnovabile ed ecologica. Lo stabilimento di Engelhartszell nell'Austria del Nord, ad esempio, è autosufficiente grazie al proprio impianto geotermico e produce il 100% di energia termale con una pompa di calore ad acqua freatica.