Bullet Journaling

La nuova tendenza creativa "Bullet Journal" : come si fa l’agenda creativa personalizzata


Niente più pile caotiche di memo o app di promemoria: l'ultima tendenza della pianificazione è nota come "Bullet Journaling".  Gli strumenti  usati sono carta e penna e sono presumibilmente proprio la ragione del suo sorprendente successo. Il sistema, che è stato "inventato" dal grafico di New York Ryder Carroll, si basa su un notebook con pagine bianche (o a righe) che possono essere personalizzate per creare un proprio calendario: utilizzando un sommario e una panoramica annuale, gli utenti dividono le loro liste di cose da fare in piani mensili, settimanali e giornalieri e possono aggiungere pagine per progetti o interessi personali. Le attività sono contrassegnate usando punti elenco, frecce o simboli "X", consentendo agli utenti di vedere a colpo d'occhio quali attività sono già state completate e quali attività "non completate" le quali devono essere spostate nella pagina successiva. Tanto semplice quanto efficiente, la tecnica ha già centinaia di migliaia di fan, che scambiano informazioni e suggerimenti relativi alle loro esperienze Bullet-Journal sui blog e su Instagram.

Faber-Castell offre strumenti interessanti e utili per aiutarti: l’evidenziatore Textliner 1546 è ora disponibile in sei colori pastello - rosa, lilla, albicocca, azzurro, turchese e acquamarina - in bustine da quattro o otto pezzi. La punta a scalpello di lunga durata offre la possibilità di sottolineare in tre diverse larghezze di tratto, rendendoli ideali per evidenziare tutto ciò che è importante per te.

I nuovi evidenziatori Textliner in delicati toni pastello

Faber-Castell - Evidenziatori Textliner 1546 superflourescent + pastel Set 4
Evidenziatori Textliner 1546 superflourescent + pastel Set 4
€ 4,00

Arriviamo al punto (bullet): i passaggi chiave per la creazione di un bullet journal


1. La prima pagina dovrebbe contenere il sommario (sarebbe meglio lasciare due pagine per eventuali argomenti extra). Numerare ogni pagina con un numero progressivo del journal in modo che l'indice possa essere utilizzato per trovare gli argomenti. Il sommario dovrebbe elencare calendari, argomenti, elenchi, progetti, idee, extra, ecc., seguiti dai numeri di pagina, a seconda dello scopo di ciascun argomento. Consigliamo di lasciare  alcune pagine vuote per idee spontanee.

2. Quali simboli, regole e sistemi dovrebbero essere utilizzati? Definisci punti e altre etichette e scrivile.


3. Planning annuale / calendario: una panoramica dei (restanti) mesi dell'anno, compresi i compleanni, le vacanze, i matrimoni e altri eventi programmati in anticipo.

4. Obiettivi personali (blocco futuro). Quali argomenti caratterizzeranno il prossimo periodo? Quali obiettivi  vuoi raggiungere in base a quale data?

5. Planning mensile / calendario. Come il calendario annual, contiene anche tutte le date e le attività esistenti.


6. Planning settimanale. Questo può essere suddiviso, ad es. tra gli impegni lavorativi, familiari e per la casa.

7. Pagine giornaliere. Aggiungere attività, scadenze, riunioni, ecc. Esempi di elementi aggiuntivi: elenchi (spese, chilometri percorsi), momenti di gioia, aggiornamenti di allenamento, ecc.


8. Singoli componenti: ad es. progetti in movimento, idee per le vacanze o nuove posizioni yoga: qualsiasi cosa faccia parte della tua routine quotidiana personale e che sia la chiave per una pianificazione annuale di successo.

Artista Diana sul Bullet Journaling

"Bujo è davvero facile - ho impostato un planning settimanale e una planning  mensile per il 2018. Ciò significa che il mio organizer personale è strutturato in modo chiaro e ho una visione d'insieme costante di tutto l'anno.  Sul diario non scrivo solamente gli impegni di lavoro  ma anche attività private e di svago.  Assegno colori diversi a cose specifiche - utilizzo principalmente colori pastello chiari, uso anche punti elenco che disegno e coloro. Il mio bullet journal è anche un diario che mi piace guardare.  A volte decoro le pagine con divertenti scarabocchi e schizzi, uso spesso l’handlettering e la calligrafia per le intestazioni. I bullet journal non sono solo dei taccuini: mi aiutano a strutturare i miei pensieri e disegnare i piccoli schizzi, le scritte a mano inoltre mi aiutano a rilassarmi. Il bullet journaling mi aiuta a mantenere una visione d'insieme del mio presente, a pianificare il mio futuro e a documentare amorevolmente il passato. "

"Adoro il nuovo textliner nelle tonalità pastello, la punta a scalpello consente di sottolineare in tre larghezze di tratto, quindi posso evidenziare, scrivere o semplicemente colorare il testo. I colori delicati sono perfetti per il mio bullet journal, un ottimo sistema di agenda che mi aiuta a organizzarmi efficacemente e in modo creativo. Posso fissare impegni sia professionali che privati con colori specifici, avendo così un planning immediato! E il mio taccuino è bello da vedere!”

Artista Diana sugli Sketch Notes

"Gli elementi decorativi sono note visive composte da un mix di disegni, scritte, simboli, fumetti disegnati a mano ed elementi grafici come frecce, scatole e note. Gli  Sketchnotes non sono solo arte ma l'idea che sta dietro".

"Spesso le idee complesse possono essere ritratte in modo più efficace tramite i disegni. Il tratto veloce è tipico degli Sketchnotes, dato che spesso la velocità è fondamentale in questo tipo di annotazione.  Due penne sono spesso tutto ciò che è necessario. La Pitt Artist Pen S è perfetta per la scrittura e il disegno e la Pitt Artist Pen B è ideale per evidenziare o ombreggire. I colori chiari come "ICE Blue" 148 e LICAC 138 aggiungono un tocco di colore senza sovraccaricare l'immagine! Semplicemente perfetto! "

Diana Meier-Soriat

Diana Meier-Soriat ha fondato "Sketchnotes by Diana" nel 2015 e tiene regolarmente workshop a Brema e in tutta la Germania in diverse aziende. Offre incisioni  grafiche o disegni Sketchnotes commissionati per rendere più interessanti le presentazioni o per ridurre concetti complessi ad una semplice immagine. È anche una blogger appassionata, che offre ai lettori interessati uno spaccato della sua vita di tutti i giorni e condivide la sua passione per i bullet journal, gli Sketchnotes, l’handlettering, così come per le penne, la carta e altro. Diana è nata a Salisburgo e vive a Brema con il marito e i figli.

www.sketchnotes-by-diana.com/category/bulletjournal/

Bullet Journaling con Diana Meier-Soriat

Templates da: Liz Pierson di Bonjournal. Trova altre informazioni su Instagram-Account.

Scarica gratuitamente

Weekly

PDF, 474KB

Mood

PDF, 558KB

Birthday

PDF, 497KB

Diana consiglia i Textliner

Faber-Castell - Evidenziatori Textliner 1546 superflourescent + pastel Set 4
Evidenziatori Textliner 1546 superflourescent + pastel Set 4
€ 4,00

Diana consiglia i Pitt Artist Pens

Faber-Castell - Penna Pitt Artist Pen 24 colori B confezione regalo
Penna Pitt Artist Pen 24 colori B confezione regalo
€ 75,00
Faber-Castell - Penna Pitt Artist Pen nero Set 4 (F,S,M,B)
Penna Pitt Artist Pen nero Set 4 (F,S,M,B)
€ 12,00